The Sunset Boulevard
Attenzione!

Il forum potrebbe contenere un linguaggio e del materiale adatto ad un pubblico adulto.

Società a compartimenti stagni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Società a compartimenti stagni

Messaggio Da zippp il Ven 12 Gen 2018, 09:34

Negli 80 , nel bar che frequentavo c'erano persone di ogni livello socio economico e culturale .
C'era l'operaio , l'impiegato di banca , l'agente di commercio , il disoccupato , il professionista , lo studente , il pompiere , l'albergatore , l'industriale , anche il bandito e l'entreneuse . Tutto vero , Bar " La Baracchina " , viale Amendola Modena . Oggi , credo , non è più possibile . Per tante ragioni siamo diventati una società a compartimenti stagni . Vedo quello che è accaduto negli ultimi 20 anni a me ed a conoscenti . Non posso frequentare un fornaio , abbiamo orari troppo diversi . Non posso frequentare un ricco in industriale , non posso stare al suo passo economico . Non posso frequentare un lauerato , ci annoieremo a vicenda . Ma a parte questi esempi molto semplicistici c'è un'altra cosa , la più importante , siamo tutti molto più chiusi agli altri . Restiamo nel nostro gruppo , come un Clan  . Gli altri , sono " diversi " , quasi sempre considearati negativamente . Almeno questo è quello che noto dalle mie parti .


Ultima modifica di zippp il Ven 12 Gen 2018, 10:22, modificato 1 volta
avatar
zippp
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 299

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Società a compartimenti stagni

Messaggio Da Mauro il Ven 12 Gen 2018, 09:53

zippp ha scritto:Negli 80 , nel bar che frequentavo c'erano persone di ogni livello socio economico e culturale .
C'era l'operaio , l'impiegato di banca , l'agente di commercio , il disoccupato , il professionista , lo studente , il pompiere , l'albergatore , l'industriale , anche il bandito e l'entreneuse . Tutto vero , Bar " La Baracchina " , viale Amendola Modena . Oggi , credo , non è più possibile . Per tante ragioni siamo diventati una società a compartimenti stagni . Vedo quello che è accaduto negli ultimi 20 anni a me ed a conoscenti . Non posso frequentare un fornaio , abbiamo orari troppo diversi . Non posso frequentare un ricco in industriale , non posso stare al suo passo economico . Non posso frequentare un lauerato , ci annoieremao a vicenda . Ma a parte questi esempi molto semplicistici c'è un'altra cosa , la più importante , siamo tutti molto più chiusi agli altri . Restiamo nel nostro gruppo , come un Clan  . Gli altri , sono " diversi " , quasi sempre considearati negativamente . Almeno questo è quello che noto dalle mie parti .

E la dilagante diffusione dei social network non migliora la situazione.
avatar
Mauro
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 398

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Società a compartimenti stagni

Messaggio Da zippp il Ven 12 Gen 2018, 10:15

Mauro ha scritto:
zippp ha scritto:Negli 80 , nel bar che frequentavo c'erano persone di ogni livello socio economico e culturale .
C'era l'operaio , l'impiegato di banca , l'agente di commercio , il disoccupato , il professionista , lo studente , il pompiere , l'albergatore , l'industriale , anche il bandito e l'entreneuse . Tutto vero , Bar " La Baracchina " , viale Amendola Modena . Oggi , credo , non è più possibile . Per tante ragioni siamo diventati una società a compartimenti stagni . Vedo quello che è accaduto negli ultimi 20 anni a me ed a conoscenti . Non posso frequentare un fornaio , abbiamo orari troppo diversi . Non posso frequentare un ricco in industriale , non posso stare al suo passo economico . Non posso frequentare un lauerato , ci annoieremao a vicenda . Ma a parte questi esempi molto semplicistici c'è un'altra cosa , la più importante , siamo tutti molto più chiusi agli altri . Restiamo nel nostro gruppo , come un Clan  . Gli altri , sono " diversi " , quasi sempre considearati negativamente . Almeno questo è quello che noto dalle mie parti .

E la dilagante diffusione dei social network non migliora la situazione.

Ieri ho incontrato un " amico " di un forum chiuso dedicato ad una certa marca automobilistica . Ho postato la richiesta di un pezzo di ricambio e lui l'aveva . Quando l'ho visto ho provato una sensazione strana . Io credo si scelga un amico incosciamente anche per il suo aspetto , la sua voce , la sua gestualità Ecco , lui non sarebbe stato mai un mio " amico reale " . Lo è invece nel virtuale .
avatar
zippp
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 299

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Società a compartimenti stagni

Messaggio Da Poirottina il Ven 12 Gen 2018, 13:48

zippp ha scritto:Negli 80 , nel bar che frequentavo c'erano persone di ogni livello socio economico e culturale .
C'era l'operaio , l'impiegato di banca , l'agente di commercio , il disoccupato , il professionista , lo studente , il pompiere , l'albergatore , l'industriale , anche il bandito e l'entreneuse . Tutto vero , Bar " La Baracchina " , viale Amendola Modena . Oggi , credo , non è più possibile . Per tante ragioni siamo diventati una società a compartimenti stagni . Vedo quello che è accaduto negli ultimi 20 anni a me ed a conoscenti . Non posso frequentare un fornaio , abbiamo orari troppo diversi . Non posso frequentare un ricco in industriale , non posso stare al suo passo economico . Non posso frequentare un lauerato , ci annoieremo a vicenda . Ma a parte questi esempi molto semplicistici c'è un'altra cosa , la più importante , siamo tutti molto più chiusi agli altri . Restiamo nel nostro gruppo , come un Clan  . Gli altri , sono " diversi " , quasi sempre considearati negativamente . Almeno questo è quello che noto dalle mie parti .

E' vero che siamo tutti molto chiusi. Ma non è una società per compartimenti stagni, noi in un gruppo gli altri in uno diverso, anche ragionare per donne dell' est, nord africane, marocchine, tunisine, le nere, ecc. ?


avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2786

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Società a compartimenti stagni

Messaggio Da ineludibile il Ven 12 Gen 2018, 14:19

uhm uhm uhm
Hanno chiuso il bar?
uhm uhm uhm
avatar
ineludibile
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 1732

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Società a compartimenti stagni

Messaggio Da Mauro il Ven 12 Gen 2018, 16:30

zippp ha scritto:
Mauro ha scritto:
zippp ha scritto:Negli 80 , nel bar che frequentavo c'erano persone di ogni livello socio economico e culturale .
C'era l'operaio , l'impiegato di banca , l'agente di commercio , il disoccupato , il professionista , lo studente , il pompiere , l'albergatore , l'industriale , anche il bandito e l'entreneuse . Tutto vero , Bar " La Baracchina " , viale Amendola Modena . Oggi , credo , non è più possibile . Per tante ragioni siamo diventati una società a compartimenti stagni . Vedo quello che è accaduto negli ultimi 20 anni a me ed a conoscenti . Non posso frequentare un fornaio , abbiamo orari troppo diversi . Non posso frequentare un ricco in industriale , non posso stare al suo passo economico . Non posso frequentare un lauerato , ci annoieremao a vicenda . Ma a parte questi esempi molto semplicistici c'è un'altra cosa , la più importante , siamo tutti molto più chiusi agli altri . Restiamo nel nostro gruppo , come un Clan  . Gli altri , sono " diversi " , quasi sempre considearati negativamente . Almeno questo è quello che noto dalle mie parti .

E la dilagante diffusione dei social network non migliora la situazione.

Ieri ho incontrato un " amico " di un forum chiuso dedicato ad una certa marca automobilistica . Ho postato la richiesta di un pezzo di ricambio e lui l'aveva . Quando l'ho visto ho provato una sensazione strana . Io credo si scelga un amico incosciamente anche per il suo aspetto , la sua voce , la sua gestualità  Ecco , lui non sarebbe stato mai un mio " amico reale " . Lo è invece nel virtuale .

Sì, capisco cosa vuoi dire e sono d'accordo.
avatar
Mauro
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 398

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Società a compartimenti stagni

Messaggio Da zippp il Ven 12 Gen 2018, 17:05

Poirottina ha scritto:
zippp ha scritto:Negli 80 , nel bar che frequentavo c'erano persone di ogni livello socio economico e culturale .
C'era l'operaio , l'impiegato di banca negativamente....

E' vero che siamo tutti molto chiusi. Ma non è una società per compartimenti stagni, noi in un gruppo gli altri in uno diverso, anche ragionare per donne dell' est, nord africane, marocchine, tunisine, le nere, ecc. ?


Non ho capito il tuo pensiero .
avatar
zippp
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 299

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Società a compartimenti stagni

Messaggio Da zippp il Ven 12 Gen 2018, 17:11

ineludibile ha scritto:uhm uhm uhm
Hanno chiuso il bar?
uhm uhm uhm

No , è un locale ancora in auge , ma io che ho smesso di andarci .
Non lo frequento più dal 1988 .
C'è chi lo frequenta ancora , anche fra quelli dei miei tempi .
Io dopo aver conosciuto mia moglie , nel 1988 appunto , cambiai stile di vita ,
non aveva più senso frequentare un bar .


avatar
zippp
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 299

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Società a compartimenti stagni

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum