The Sunset Boulevard
Attenzione!

Il forum potrebbe contenere un linguaggio e del materiale adatto ad un pubblico adulto.

Sono solo due giorni che

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da ineludibile il Mer Gen 10, 2018 2:33 pm

Con tutto il rispetto: non e' che perche' si parla di problemi non si puo' scherzare sul titolo, e, se a me mancasse un braccio, mai vorrei che alcuno si sentisse in dovere di non scherzarci
avatar
ineludibile
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2791

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 10, 2018 2:36 pm

Con tutto il rispetto, non credo che lo scherzo sia sempre e comunque necessario e/o tassativo.


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da ineludibile il Mer Gen 10, 2018 2:53 pm

Pero' con tutti i "seri" che girano, puo' essere che aiuti a riflettere... che la serieta' implica l'impersonificazione de Stocazzo; per scherzare su qualcosa (se non si e' cerebrolesi) bisogna "conoscerla", mentre per fare i "seri bacchettoni istruiti dalle serie TV e/o dall'universita' de Stocazzo" ci vuole molto meno......
avatar
ineludibile
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2791

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 10, 2018 2:57 pm

ok. abbiamo capito ine...giriamo pagina su..

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da Ospite il Mer Gen 10, 2018 2:59 pm

Conosco fin troppo bene l'argomento, e come dice Mela, giriamo capitolo.


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da ineludibile il Mer Gen 10, 2018 3:13 pm

Ma Sticazzi dite che nun ve risparmiava 'n po' de consunzione de li porpastrelli?

PS: anche visto che la pagina e' anch'essa ruvida
avatar
ineludibile
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2791

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da blake1987 il Gio Gen 11, 2018 1:28 am

per caso ( ma poi, esiste il Caso? mah..) oggi pomeriggio
dal barbiere era entrata una mamma con un bimbo..lo vedo un po' "impaziente", e quindi lo faccio passare avanti, immagino che si annoi a stare fermo ad aspettare dal barbiere


mentre il barbiere taglia i capelli al bimbo, noto nel viso del piccolo delle smorfie, quasi di dolore

la mamma ad un certo punto ci parla del disturbo dello spettro autistico del bimbo, che era recalcitrante di fronte alle forbici, ma quando era il momento in cui il barbiere utilizzava la macchinetta sembrava proprio spaventato, e doveva essere accarezzato dalla mamma..

e noi clienti ci inventavamo qualcosa per convincerlo a farsi tagliare i capelli, era diventato quasi un "gioco di squadra" basato su una "intesa istantanea"


poi il barbiere gli doveva togliere i peli con la spazzola, per pulire il collo, ma il bimbo non voleva;
alla fine , insieme ai clienti, ci siamo inventati una storiella ...siccome al bimbo piace andare nei parchi a fare il pic nic , gli ho detto che quei peletti erano come delle formiche che si erano avvicinate alla sua merenda durante il pic nic..e andavano scacciate, e per la prima volta ha sorriso Smile

è stato bellissimo vederlo sorridere, dopo il taglio dei capelli, il barbiere gli ha detto "domani con le ragazze della classe farai un figurone" e il piccolo ha risposto "tanto io in futuro mi sposerò mamma!"
la madre ha detto "ma scegli la tua compagna Giulia, è tanto carina..ed è più giovane di me ..altrimenti quando io non ci sarò più che farai, mica resterai solo?"
porca miseria lì mi è preso un magone .. Sad

acciminchia che tempismo Pippi, ci è capitato qualcosa di" simile" in contemporanea..non so se anche in Toscana si faccia così..ma quando si dice la stessa parola simultaneamente, da voi si usa dire "JEANS!!" ?
avatar
blake1987
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 1385

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da zippp il Gio Gen 11, 2018 9:34 am

blake1987 ha scritto:

la mamma ad un certo punto ci parla del disturbo dello spettro autistico del bimbo, che era recalcitrante di fronte alle forbici, ma quando era il momento in cui il barbiere utilizzava la macchinetta sembrava proprio spaventato, e doveva essere accarezzato dalla mamma..


Un'altro aspetto tristissimo è quando un figlio ha problemi è quasi sempre e solo la mamma ad occuparsene.
Ricordo un tempo nel quale vedevo spesso una mamma accompagnare a far due passi il figlio spastico .
Ed era una scena che stringeva il cuore , di ome quel ragazzo caracollava inciampava e di come la mamma lo sorreggeva .
Mai una volta ho visto il padre .

zippp
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 808

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 11, 2018 9:47 am

Rispondo a Blake:
l'impazienza spesso si correla appunto a tali disturbi, talvolta anche in forme di iperattività.
Considera che questi bimbi\ragazzi spesso hanno disturbi sensoriali, a creare ansia e fastidio (non tollerano i rumori, il contatto, certe pressioni, certi materiali, certi odori o profumi, etc...).
In situazioni in cui possono arrivare a provare insofferenza, aiuta molto la strategia dell'elemento che distrae, come la storia etc... oppure (molto importante sotto tanti punti di vista) usare il metodo del rinforzo positivo per aiutarli a pazientare e portare a termine la situazione (es. tagliamo i capelli per ....avere un gelato, etc...insomma qualcosa che sia per loro un interesse che possa invogliarli a collaborare).

Altra nota positiva da sottolineare, è l'atteggiamento della mamma, che ha spiegato ai presenti le ragioni di certi atteggiamenti del bambino. Senza timore, permettendo ai presenti quindi di adattarsi e creare un contesto più favorevole al bambino.
Tacere avrebbe magari generato negli altri pensieri del tipo "guarda che bimbo fastidioso...etc..".
Ribadisco che sapere è il primo passo per agire, nel modo giusto.

Bravi quindi.

Rispondo a Zippp:
i padri, non tutti per fortuna, hanno un approccio diverso difronte alle difficoltà (psichiche e fisiche) dei figli. Spesso per un meccanismo di difesa. Le madri, vuoi anche per aver superato il dolore del parto, hanno una sopportazione del dolore (in senso lato, fisico e non) più sviluppata. E spesso più coraggio.

Comunque si, vedere sempre un solo genitore presente non è una bella scena.
Se ne vedono purtroppo di situazioni simili a quella che tu hai descritto.

L.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da zippp il Gio Gen 11, 2018 9:57 am

Licht ha scritto:

Rispondo a Zippp:
i padri, non tutti per fortuna, hanno un approccio diverso difronte alle difficoltà (psichiche e fisiche) dei figli. Spesso per un meccanismo di difesa. Le madri, vuoi anche per aver superato il dolore del parto, hanno una sopportazione del dolore (in senso lato, fisico e non) più sviluppata. E spesso più coraggio.

Comunque si, vedere sempre un solo genitore presente non è una bella scena.
Se ne vedono purtroppo di situazioni simili a quella che tu hai descritto.

L.

Certo , non sempre è solo la mamma . Ho conosciuto anche un padre , che ogni giorno portava il figlio a fare terapie varie . Ricordo la tristezza ma anche la forza nei suoi occhi . Era ovviamente preoccupato per quando non ci sarebbe stato più . La sua corsa contro il tempo , il suo tempo , per assicuare il miglior futuro possibile al figlio . Poi si sprecano tante risorse per delle " stronzate " , vedi albero di natale a Roma riaddobbato , quando invece si dovrebbe garantire la miglior vita possibile a chi è stato sfortunato . In tutti i sensi .

zippp
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 808

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 11, 2018 10:00 am

Condivido in pieno quello che dici Zippp.
Il "dopo di noi" è uno dei pensieri costanti dei genitori con figli con difficoltà.

Lo stato, la società, fanno ancora troppo poco.


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 11, 2018 10:18 am

MelaMelo ha scritto:A parte questo tuo caso specifico, ti consiglierei anche di farti quattro chiacchiere con le associazioni/professionisti/esperti/genitori che si occupano di ragazzi con autismo. Il primo passo è conoscere. La tua sensibilità e dolcezza farà il resto.
La nostra associazione è da tempo sensibile a queste tematiche. Ed ha realizzato una performance teatrale ideata per essere inserita  all'interno di seminari , convegni e tavole rotonde di formazione  sul tema a sostegno della sensibilizzazione di docenti, studenti, comunità sanitarie.
L’autismo “è un mondo che ti galleggia invisibile accanto, non te ne accorgeresti mai se non ci entrassi dentro con qualcosa che appartiene alla tua carne”.
Buon lavoro Miss  lover


Ho capito. La conoscenza. Conoscere LUI - individualmente. Conoscerlo per capirlo.

Ho parlato con i genitori.
Grazie Mela.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 11, 2018 10:25 am

blake1987 ha scritto:per caso  ( ma poi, esiste il Caso? mah..) oggi pomeriggio
dal barbiere era entrata una  mamma con un bimbo..lo vedo un po' "impaziente", e quindi lo faccio passare avanti, immagino che si annoi a stare fermo ad aspettare dal barbiere


mentre il barbiere taglia i capelli al bimbo, noto nel viso del piccolo delle smorfie, quasi di dolore

la mamma ad un certo punto ci parla del disturbo dello spettro autistico del bimbo, che era recalcitrante di fronte alle forbici, ma quando era il momento in cui il barbiere utilizzava la macchinetta sembrava proprio spaventato, e doveva essere accarezzato dalla mamma..

e noi clienti ci inventavamo qualcosa per convincerlo a farsi tagliare i capelli, era diventato quasi un "gioco di squadra" basato su una "intesa istantanea"


poi il barbiere gli doveva togliere i peli con la spazzola, per pulire il collo, ma il bimbo non voleva;
alla fine , insieme ai clienti, ci siamo inventati una storiella ...siccome al bimbo piace andare nei parchi a fare il  pic nic , gli ho detto che quei peletti erano come delle formiche che si erano avvicinate alla sua merenda durante il pic nic..e andavano scacciate,  e per la prima volta ha sorriso  Smile

è stato bellissimo vederlo sorridere, dopo il taglio dei capelli, il barbiere gli ha detto "domani con le ragazze della classe farai un figurone"  e il piccolo ha risposto "tanto io in futuro mi sposerò mamma!"
la madre ha detto "ma scegli la tua compagna Giulia, è tanto carina..ed è più giovane di me ..altrimenti quando io non ci sarò più che farai, mica resterai solo?"
porca miseria lì mi è preso un magone  ..  Sad

acciminchia che tempismo Pippi, ci è capitato qualcosa di" simile" in contemporanea..non so se anche in Toscana si faccia così..ma quando si dice la stessa parola simultaneamente, da voi si usa dire "JEANS!!"   ?

^_^
Ho visto un video si un barbiere che sa prendere benissimo questi bambini Smile incredibile il suo lavoro <3

Io sono molto toccata in questo momento. E non so neanche trovare le parole per esprimere questa meraviglia.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 11, 2018 10:31 am

Miss, ti do solo un altro consiglio.
Ma anche per evitare che poi ti possa capitare (spero mai) una situazione brusca.
Tu parli di meraviglia.
Non pensare che sia tutto "meraviglioso" in quelle situazioni.
Ci sono situazioni di crisi (meltdown) in cui occorre anche sangue freddo per gestirle.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da Ospite il Gio Gen 11, 2018 10:48 am

Il sangue freddo mi manca anche in situazioni "normali". Spero di non dover affrontare niente di brusco.

Parlo di meraviglia perché ad osservarlo è il primo sentimento che mi suscita. Vedere cosa è per lui, ad esempio, un foglio di carta, e come la tratta, sinceramente, mi commuove. Mi commuove e quando ride per allineamenti vari e cose "comuni" mi trasmette tanta bellezza all'anima.
Per le situazioni difficili invece, non sono per niente buona.
Vedremo come va. Cercherò di fare ciò che credo sia meglio, sperando sia la cosa giusta.

Sta creando un rapporto anche col mio cane. E sta facendo tutto da solo:)SmileSmile

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da blake1987 il Ven Gen 12, 2018 12:37 am

io non sapevo bene come comportarmi, ma poi alla fine abbiamo pensato che la cosa migliore potesse essere proprio quella di "sviare" l'attenzione del bambino

e poi la mamma è stata gentile davvero! ha parlato del disturbo dello spettro autistico nel momento in cui si era accorta che io avevo capito qualcosa..
ma comunque è un caso relativamente lieve, così mi ha detto, il problema è che a Roma avevano temporaneamente chiuso un centro importante per questo tipo di disturbi Sad

uno dei principali problemi per questo bimbo era stare a mensa..in mezzo a 200 bambini che facevano rumore prima di mangiare, lui si alzava in piedi e voleva andare via

Grazie Licht
avatar
blake1987
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 1385

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono solo due giorni che

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum