The Sunset Boulevard
Attenzione!

Il forum potrebbe contenere un linguaggio e del materiale adatto ad un pubblico adulto.

A proposito di cittadinanza...

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Ven Nov 10, 2017 2:30 pm

e notizie “curiose”. L’ Arabia Saudita ha concesso cittadinanza e pieni diritti a Sophia Robot.
Dichiara la diretta interessata : “ Il mio creatore mi ha fatta per essere cittadina del mondo, mi sorprende che finora a concedermela sia stata solo l’ Arabia Saudita. "
“ Vogliamo rendere Sophia robot consapevole e creativa come un essere umano ” fanno sapere i creatori.

https://www.robotiko.it/sophia-robot-umanoide/

Magari anche dentro di voi si affollano tanti pensieri...

Una notizia così vi suscita qualche interrogativo particolare ?

A me sembra che il futuro sia già qui e ci faccia fare i conti col senso di marcia in cui stiamo procediamo allegramente,  “controsensi e paradossi”...
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da chienoyokubo il Ven Nov 10, 2017 2:49 pm

Di primo acchito, commenterei: "divertente! In che anno era ambientato Blade Runner?".

Una domanda che spesso mi pongo, quando vedo queste cose, è: da dove arrivano i fondi che finanziano questo tipo di progetti?
Considerate che sono soldi che finiscono in un pozzo, nel senso che prima che possano avere un ritorno economico, hanno (avuto) bisogno di anni di lavoro e materiale anche piuttosto costoso...

PS: Scusa poir, so che non era questo il tipo di riflessioni a cui eri interessata!
avatar
chienoyokubo
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 1077
Età : 41
Località : Trento

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Ven Nov 10, 2017 2:55 pm

Ma quale scusa Obi... lover io sono interessata a tutto. Se scrivo, e scrivo molto poco, lo faccio perché mi interessa il confronto e magari elaborare qualcosa di nuovo. Se mi accontentassi di quello che c' è nella mia stramba testolina potrei parlare allo specchio.  
Qualsiasi pensiero vi venga in mente è ben accetto e portatore di altri spunti a catena.
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da majadesnuda il Ven Nov 10, 2017 2:57 pm

Poirottina ha scritto:e notizie “curiose”. L’ Arabia Saudita ha concesso cittadinanza e pieni diritti a Sophia Robot.
Dichiara la diretta interessata : “ Il mio creatore mi ha fatta per essere cittadina del mondo, mi sorprende che finora a concedermela sia stata solo l’ Arabia Saudita. "
“ Vogliamo rendere Sophia robot consapevole e creativa come un essere umano ” fanno sapere i creatori.

https://www.robotiko.it/sophia-robot-umanoide/

Magari anche dentro di voi si affollano tanti pensieri...

Una notizia così vi suscita qualche interrogativo particolare ?

A me sembra che il futuro sia già qui e ci faccia fare i conti col senso di marcia in cui stiamo procediamo allegramente,  “controsensi e paradossi”...

Mi fa sorridere, mi incuriosisce ed allo stesso tempo spaventa un po'. Non ho le idee ben chiare.
Mi è venuto in mente il "Her". Un film bellissimo (da vedere solo in lingua originale secondo me)
Poir :affection:
avatar
majadesnuda
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 1192

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Ven Nov 10, 2017 3:08 pm

Devo mettermi a produrre ma più tardi torno, Maya. inlove
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da mordiMELA il Ven Nov 10, 2017 3:12 pm

Poirottina ha scritto:e notizie “curiose”. L’ Arabia Saudita ha concesso cittadinanza e pieni diritti a Sophia Robot.
Dichiara la diretta interessata : “ Il mio creatore mi ha fatta per essere cittadina del mondo, mi sorprende che finora a concedermela sia stata solo l’ Arabia Saudita. "
“ Vogliamo rendere Sophia robot consapevole e creativa come un essere umano ” fanno sapere i creatori.

https://www.robotiko.it/sophia-robot-umanoide/

Magari anche dentro di voi si affollano tanti pensieri...

Una notizia così vi suscita qualche interrogativo particolare ?

A me sembra che il futuro sia già qui e ci faccia fare i conti col senso di marcia in cui stiamo procediamo allegramente,  “controsensi e paradossi”...

Mi viene da pensare che l'uso dei robot, è già ampiamente diffuso da diverso tempo in ogni ambito. Questa qui, diversamente dagli altri ha un viso e parla... si, credo che il futuro che immaginiamo è più presente di quanto pensassimo. Sulla trovata pubblicitaria (cittadinanza) glisserei. mrgreen
avatar
mordiMELA
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 118

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Demian il Ven Nov 10, 2017 3:15 pm

Fa ridere che abbiano dato pieni diritti civili ad un robot donna mentre quelle in carne ossa ne siano prive o limitate...è sicuramente una trovava pubblicitaria e aiuterà a creare un dibattito riguardo al fenomeno delle intelligenze artificiali.
Secondo me stiamo correndo troppo e senza troppe precauzioni,servirebbero le 3 leggi della robotica di Asimov. Very Happy
avatar
Demian
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 794

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Demian il Ven Nov 10, 2017 3:17 pm

scartaMELA ha scritto:

Mi viene da pensare che l'uso dei robot, è già ampiamente diffuso da diverso tempo in ogni ambito. Questa qui, diversamente dagli altri ha un viso e parla... si, credo che il futuro che immaginiamo è più presente di quanto pensassimo. Sulla trovata pubblicitaria (cittadinanza) glisserei. mrgreen

Non ha solo il viso ma ha un sistema di autoapprendimento per migliorarsi con l'esperienza.
Sono in sviluppo anche dei sistemi neurali artificiali per simulare il cervelllo umano che renderebbero queste intelligenze articifiali ancora più vicine a quelle di un cervello umano.
avatar
Demian
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 794

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da chienoyokubo il Ven Nov 10, 2017 3:34 pm

Demian ha scritto:Fa ridere che abbiano dato pieni diritti civili ad un robot donna mentre quelle in carne ossa ne siano prive o limitate...è sicuramente una trovava pubblicitaria e aiuterà a creare un dibattito riguardo al fenomeno delle intelligenze artificiali.
Secondo me stiamo correndo troppo e senza troppe precauzioni,servirebbero le 3 leggi della robotica di Asimov.  Very Happy
Infatti mi è subito venuto in mente il libro che ho recentemente terminato, di Asimov: "Abissi d'acciaio", in cui viene messa enfasi sulla diffidenza da parte dei terrestri verso i robot. Mentre i "coloni" non potrebbero sopravvivere senza di loro :-D
avatar
chienoyokubo
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 1077
Età : 41
Località : Trento

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da ratTomago il Ven Nov 10, 2017 6:38 pm

se l'idea di base del senso di un robot, fosse quella di sostituire l'uomo nelle mansioni più alienanti e permettere così a quest'ultimo di dedicarsi a questioni filosoficamente più nobili e 'avventurose' in termini di pensiero, non si può che esserne felici.
ma un uomo troppo creativo, troppo filosofo e avventuroso nel pensiero è un uomo pericoloso.
ci si dovrà accontentare della buffa e divertente 'marionetta' superlusso e supersofisticata.
avatar
ratTomago
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 1993
Località : milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Sab Nov 11, 2017 12:54 pm

chienoyokubo ha scritto:Di primo acchito, commenterei: "divertente! In che anno era ambientato Blade Runner?".

Una domanda che spesso mi pongo, quando vedo queste cose, è: da dove arrivano i fondi che finanziano questo tipo di progetti?
Considerate che sono soldi che finiscono in un pozzo, nel senso che prima che possano avere un ritorno economico, hanno (avuto) bisogno di anni di lavoro e materiale anche piuttosto costoso...

PS: Scusa poir, so che non era questo il tipo di riflessioni a cui eri interessata!

2019, manca poco...  Wink

A proposito di quello che dicevo sugli spunti che ne generano altri a catena...

Mentre cercavo di capire come si finanziano ho trovato questo : “ L’ annuncio della concessione della cittadinanza saudita ( ... ) per promuovere NEOM un mega progetto da 500 miliardi di dollari lanciato recentemente dal principe dell’ Arabia Saudita per la creazione di una città-resort sul Mar Rosso, tra Egitto e Giordania ( ... ) una free-zone (... ) abitata più da macchine che abitanti. ( ...)  
Ali Al-Ahmed, direttore dell’ Istituto per gli affari del Golfo in conclusione ha detto : « Solo il 20 per cento della capitale ha una copertura fognaria, evidenzia l’ incapacità di questo governo di soddisfare i bisogni di base, però vogliono spendere 500 miliardi dollari per una nuova città con i robot ».  Giusto si avessero dubbi sulla direzione di marcia. Evito le emoticons.
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Sab Nov 11, 2017 1:01 pm

majadesnuda ha scritto:
Poirottina ha scritto:e notizie “curiose”. L’ Arabia Saudita ha concesso cittadinanza e pieni diritti a Sophia Robot.
Dichiara la diretta interessata : “ Il mio creatore mi ha fatta per essere cittadina del mondo, mi sorprende che finora a concedermela sia stata solo l’ Arabia Saudita. "
“ Vogliamo rendere Sophia robot consapevole e creativa come un essere umano ” fanno sapere i creatori.

https://www.robotiko.it/sophia-robot-umanoide/

Magari anche dentro di voi si affollano tanti pensieri...

Una notizia così vi suscita qualche interrogativo particolare ?

A me sembra che il futuro sia già qui e ci faccia fare i conti col senso di marcia in cui stiamo procediamo allegramente,  “controsensi e paradossi”...

Mi fa sorridere, mi incuriosisce ed allo stesso tempo spaventa un po'. Non ho le idee ben chiare.
Mi è venuto in mente il "Her". Un film bellissimo (da vedere solo in lingua originale secondo me)
Poir :affection:

A me scatena un’ infinità di domande...

Pensare che ormai ci siamo ad Her... Mirai ( "futuro" ) ha sette anni e la residenza a Tokyo, solo che non è un bambino ma un chatterbot, un software, con cui parlare.

E' un film bellissimo ma anche angosciante, per me. Quando l’ ho visto non ne sapevo niente e mi sono consumata di lacrime. Non è esattamente la stessa situazione ma mi viene da associarlo a mondi come questo...

Mi colpisce il tuo “solo” in lingua originale. Mi diresti cosa mi sono persa nella mia ignoranza ?

lover
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Sab Nov 11, 2017 1:07 pm

scartaMELA ha scritto:
Poirottina ha scritto:e notizie “curiose”. L’ Arabia Saudita ha concesso cittadinanza e pieni diritti a Sophia Robot.
Dichiara la diretta interessata : “ Il mio creatore mi ha fatta per essere cittadina del mondo, mi sorprende che finora a concedermela sia stata solo l’ Arabia Saudita. "
“ Vogliamo rendere Sophia robot consapevole e creativa come un essere umano ” fanno sapere i creatori.

https://www.robotiko.it/sophia-robot-umanoide/

Magari anche dentro di voi si affollano tanti pensieri...

Una notizia così vi suscita qualche interrogativo particolare ?

A me sembra che il futuro sia già qui e ci faccia fare i conti col senso di marcia in cui stiamo procediamo allegramente,  “controsensi e paradossi”...

Mi viene da pensare che l'uso dei robot, è già ampiamente diffuso da diverso tempo in ogni ambito. Questa qui, diversamente dagli altri ha un viso e parla... si, credo che il futuro che immaginiamo è più presente di quanto pensassimo. Sulla trovata pubblicitaria (cittadinanza) glisserei. mrgreen

Io invece direi... perché prendere atto di ciò che è evidente e glissare sugli aspetti più interessanti e contraddittori ? Più domande per tutti. Pulcino
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Sab Nov 11, 2017 1:13 pm

Demian ha scritto:Fa ridere che abbiano dato pieni diritti civili ad un robot donna mentre quelle in carne ossa ne siano prive o limitate...è sicuramente una trovava pubblicitaria e aiuterà a creare un dibattito riguardo al fenomeno delle intelligenze artificiali.
Secondo me stiamo correndo troppo e senza troppe precauzioni,servirebbero le 3 leggi della robotica di Asimov.  Very Happy

Ah immagino come si saranno divertite le donne arabe nel prendere atto di essere nell’ ultimo gradino sociale, precedute dagli uomini e anche dai robot, sia uomini che donne... fou O come si saranno divertiti, sapendo che è stata data la cittadinanza prima ad un robot che a loro, migranti che in quel paese vivono e lavorano, spesso per pochi soldi e pochi diritti. Visto che anche io mi sento cittadina del mondo mi diverto con loro. O piango con loro.

E una prima legge della robotica per umani ( un essere umano non può recare danno ad un essere umano ) ?

Bell' avatar.  larme
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Sab Nov 11, 2017 1:15 pm

Demian ha scritto:
Non ha solo il viso ma ha un sistema di autoapprendimento per migliorarsi con l'esperienza.
Sono in sviluppo anche dei sistemi neurali artificiali per simulare il cervelllo umano che renderebbero queste intelligenze articifiali ancora più vicine a quelle di un cervello umano.


A me è proprio il cervello umano che preoccupa.
E’ un cervello umano quello che ha programmato Sophia in modo da farle dire frasi del tipo : " Sono sempre felice quando mi circondano persone intelligenti capaci di essere ricche e potenti. "  Shocked  beurk
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Sab Nov 11, 2017 1:21 pm

ratTomago ha scritto:se l'idea di base del senso di un robot, fosse quella di sostituire l'uomo nelle mansioni più alienanti e permettere così a quest'ultimo di dedicarsi a questioni filosoficamente più nobili e 'avventurose' in termini di pensiero, non si può che esserne felici.
ma un uomo troppo creativo, troppo filosofo e avventuroso nel pensiero è un uomo pericoloso.
ci si dovrà accontentare della buffa e divertente 'marionetta' superlusso e supersofisticata.


Infatti se fosse sarebbe bellissimo ma è proprio quello che noti anche tu che mi fa pensare che ci muoviamo in una direzione paradossale.
C’ è quella frase “ Vogliamo rendere Sophia robot consapevole e creativa come un essere umano “ che sembra banale ma a me fa impazzire. Mi suona come una terribile presa in giro. Ma come, gli esseri umani li teniamo nell’ inconsapevolezza, soggiogati in mille modi facendogli perdere ogni creatività... e poi ci preoccupa di rendere consapevoli e creativi i robot ?
Allora ditelo, loro sì perché tanto non possono pensare quello che vogliono ( per ora ) come farebbero esseri umani liberi. Di conseguenza pericolosi.

E’ tutto assurdo. Come minimo diventerà un oggetto superlusso per l’ industria del sesso, scommetti ?
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da ratTomago il Sab Nov 11, 2017 1:35 pm

una delle conclusioni alle quali non è così difficile giungere. Cool
avatar
ratTomago
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 1993
Località : milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Demian il Sab Nov 11, 2017 1:43 pm

Secondo me daranno la priorità alla creazione di soldati robot muro
avatar
Demian
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 794

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Demian il Sab Nov 11, 2017 1:44 pm

Poirottina ha scritto:
Bell' avatar.  larme



larme
avatar
Demian
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 794

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Sab Nov 11, 2017 8:35 pm

ratTomago ha scritto:una delle conclusioni alle quali non è così difficile giungere. Cool

Già tremo pensando agli sviluppi futuri, quando versioni di prezzo abbordabile arriveranno alla portata di tutti. Chissà come evolveranno le relazioni umane...
Perché impegnarsi a sviluppare qualche tipo di empatia, sentimento o etica quando hai a disposizione un oggetto sostitutivo che non rompe, non pensa e non ha pretese ( per ora ) ? triste
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Sab Nov 11, 2017 8:37 pm

Demian ha scritto:Secondo me daranno la priorità alla creazione di soldati robot  muro

Naaa costano troppo per mandarli a sfracellarsi in guerra. Meglio usare gli uomini che tanto le vite umane sono meno importanti dei soldi.
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Demian il Sab Nov 11, 2017 8:40 pm

Poirottina ha scritto:
Demian ha scritto:Secondo me daranno la priorità alla creazione di soldati robot  muro

Naaa costano troppo per mandarli a sfracellarsi in guerra. Meglio usare gli uomini che tanto le vite umane sono meno importanti dei soldi.

Entro il 2025 le forze armate americane avranno più soldati robot sul campo di battaglia che militari in carne e ossa. Una soluzione che mira a contenere al massimo le perdite di uomini. I soldati del futuro saranno robot controllati da un operatore.

http://www.ilsecoloxix.it/p/cultura/2017/07/12/AS2zxkLI-soldati_lanciano_terminator.shtml
avatar
Demian
Talento esordiente
Talento esordiente

Messaggi : 794

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da ratTomago il Sab Nov 11, 2017 8:50 pm

Poirottina ha scritto:
ratTomago ha scritto:una delle conclusioni alle quali non è così difficile giungere. Cool

Già tremo pensando agli sviluppi futuri, quando versioni di prezzo abbordabile arriveranno alla portata di tutti. Chissà come  evolveranno le relazioni umane...
Perché impegnarsi a sviluppare qualche tipo di empatia, sentimento o etica quando hai a disposizione un oggetto sostitutivo che non rompe, non pensa e non ha pretese ( per ora ) ? triste
stasera ne ho vista una inquietante sugli algoritmi dei software per indirizzarti e consigliarti sulla base di certe 'proprietà' e gusti personali.
esempio un sito che fornisce pacchetti vacanze, stesso albergo stessa camera, stesso periodo e il prezzo può variare a seconda del tipo di supporto tecnologico ( o marca) che hai utilizzato per prenotare.
avatar
ratTomago
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 1993
Località : milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da ratTomago il Sab Nov 11, 2017 8:56 pm

Demian ha scritto:
Poirottina ha scritto:
Demian ha scritto:Secondo me daranno la priorità alla creazione di soldati robot  muro

Naaa costano troppo per mandarli a sfracellarsi in guerra. Meglio usare gli uomini che tanto le vite umane sono meno importanti dei soldi.

Entro il 2025 le forze armate americane avranno più soldati robot sul campo di battaglia che militari in carne e ossa. Una soluzione che mira a contenere al massimo le perdite di uomini. I soldati del futuro saranno robot controllati da un operatore.

http://www.ilsecoloxix.it/p/cultura/2017/07/12/AS2zxkLI-soldati_lanciano_terminator.shtml
l'importante è che le forze siano 'armate' uomini o macchine che siano.
c'è qualche studio che indichi che entro il 2025 ci saranno riduzioni degli armamenti?
no eh?
avatar
ratTomago
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 1993
Località : milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Poirottina il Sab Nov 11, 2017 10:17 pm

ratTomago ha scritto:

l'importante è che le forze siano 'armate' uomini o macchine che siano.
c'è qualche studio che indichi che entro il 2025 ci saranno riduzioni degli armamenti?
no eh?

Ecco appunto. Io in modo semplice avrei detto, ma se interessa davvero contenere le perdite umane perché non si smette di fare la guerra ?
avatar
Poirottina
Quasi famoso
Quasi famoso

Messaggi : 2222

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di cittadinanza...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum